3 modiche agli impianti ida fare durante la ristrutturazione

L’impianto elettrico. Il primo impianto che è consigliato modificare durante la fase di ristrutturazione edilizia è quello elettrico; i cavi vanno tutti ritirati così che ce en siano di nuovi per evitare problemi in futuro. un’atra azione che si fa spessissimo è la sostituzione di tutte le prese di casa in maniera da averne di più moderne. Inoltre, spesso le prese nelle case vecchie sono i tre fori larghi e oggi si preferisce montare dappertutto le prese universali così da porteci collegare qualsiasi tipo di elettrodomestico o altro senza dover ricorre ai riduttori di corrente che sono sia pericolosi sia dispendiosi perché riducono la corrente che arriva all’elettrodomestico collegato.

L’idraulica. Un altro impianto che potrebbe essere modificato proprio durante i lavori di ristrutturazione della casa è quello idraulico. Moltissimi hanno ancora i vecchi in tubi in metallo che hanno anche lo svantaggio di contenere piombo, metallo pesante molto pericoloso per la salute. Oggi si usano solamente tubi in pvc, un polimero plastico che ha delle caratteristiche davvero al top, tanto che viene usato per realizzare i nuovi impianti che si ostruiscono molto meno rispetto a quelli realizzati con i tubi in metallo. I vantaggi nel preferire questi tipi di tubi sono enormi e si nota subito la differenza dopo questa sostituzione.

Il riscaldamento. Chi ha ancora i vecchi termosifoni dovrebbe sfruttare i lavori di ristrutturazione edilizia per sostituirli e preferire dei modelli più recenti che hanno anche molti vantaggi. I termosifoni tubolari sono oggi quelli che garantiscono una resa migliore perché scaldano meglio l’ambiente rispetto ai modelli vecchi che facevano registrare alla caldaia consumi record.  Non solo sostituire i termosifoni ma è anche possibile pensare a un sistema alternativo, come può essere quello a pavimento che ha il vantaggio di essere molto più efficiente nel tempo. L’investimento iniziale per realizzarlo è un po’ alto ma si ripaga in fretta nel corso degli anni.

Per info e / o prenotazioni, clicca qui www.ristrutturazioniediliroma.com