Quali sono i tipi di miscela più amati?

0
81

Sono davvero moltissimi i tipi di miscela da caricare nella moka o nella macchina per avere una tazzina ricca di caffeina, gustosa e che dà la carica. I preziosi chicchi sono ricavati da una pianta e poi essiccati per poter essere pronti da macinare. Le confezioni che si trovano tutti i giorni al supermercato spesso hanno un mix di miscele diverse che è bene conoscere per poter trovare quella che si preferisce di più tra tutte. Ecco allora una lista delle diverse qualità che ci sono per preparare un’ottima tazzina rinvigorente di questa bevanda che ormai è diffusa in tutto il mondo, creando una scia olfattiva che unisce idealmente tutti i popoli.

Arabica

La prima qualità è anche la più diffusa: l’arabica che difatti rappresenta i ¾ di tutta la produzione mondiale e le piantagioni si trovano principalmente in africa e in Arabia dove c’è presenza di terreni molto minerali in grado di dare tutto il sostentamento necessario. La temperatura ideale a attorno ai 20° perciò nno è raro trovare piantagioni in altura dove il clima è più mitigato e meno afoso. Questa specie è delicata e ha bisogno di attenzioni e cure durante il processo di coltivazione per poter crescere rigogliosa e piacevole al palato. I semi che questa verdeggiante pianta che domina il paesaggio produce hanno una forma allungata, piatta e di piccola misura. Appena raccolti i semi hanno un colore verde rame e l’aroma è molto forte. La bevanda che si ottiene è dolce, corposa, aromatica e ha un colore che tende verso il marrone nocciola. Il retro gusto è leggermente amaro e lascia perciò questo sapore in bocca dove aver finto la tazzina. La caffeina contenuta è ridotta e perciò ne si può bere in quantità.

Robusto

Quetta pianta per produrre la preziosa miscela da mettere nella moka o nella macchina è chiamata robusta perché è facile da coltivare, adattabile e non soffre molto perciò è davvero diffusa, soprattutto nell’Africa tropicale. L’altezza ideale per la sua crescita è di circa 600 metri sul livello del mare e si sviluppa anche per 10 metri in altezza. La crescita è rapida e difficilmente viene attaccata da parassiti. I semi di robusto sono tondi e irregolari con una colorazione che va dal grigio verde fino al marrone. La bevanda che ne risulta è delicata e meno corposa con un gusto deciso e aromatico.

Altre varietà

Queste prime due sono sole le due più diffuse ma ne esistono moltissime altre da cui ottener la bevanda più amata e diffusa almeno. Basti pensare che una costosissima tazzina è ottenuta dai chicchi che vengono ingoiati, parzialmente digeriti e poi espulsi da un piccolo zibetto: il Kopi Luwak che ha dei prezzi stratosferici. Altra varietà molto diffusa è liberica coltivata in Africa, Filippine e Indonesia per un prodotto profumatissimo, inebriante e dal gusto molto piacevole. Altre ancora sono: Stenophylla, Excelsa, Dewevrei e Sankurom anche se meno note e diffuse. Qualunque sia l’espresso che desideri, su cialdemania trovi tutti i tipi di caffè al miglior prezzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here