Quali sono i principali problemi dei piedi?

I piedi dovete sempre tenerli in salute, questa parte del corpo infatti può essere soggetta a innumerevoli disturbi. Parlandovi appunto dei problemi principali del piede, ecco quelli che potete  riscontrare.

I principali problemi dei piedi

Come problemi principali che possono riguardare i piedi sono presenti il dito a martello, l’alluce valgo, il piede piatto e infine il neuroma di Morton. Qui gli abbiamo elecanti.

Dito a martello

Avere le dita a martello non è poi così insolito, specie se siete in su con gli anni. Ma al contrario di quanto potete pensare non è solo una questione estetica, il problema a dire il vero riguarda una deformazione. I sintomi annessi sono arrossamento della parte interessata, dolore e infiammazione. Quindi nel tempo potete accusare infezioni oltre che ulcere e nel caso minore calli. Gli esperti hanno individuato varie cause associabili, ricordiamo quella più frequente che è lo squilibrio muscolo-tendineo. Il dito a martello comunque può essere anche ereditario. Perfino un trauma può causarvelo

Alluce valgo

L’alluce valgo è fastidioso e molto doloroso, in quanto l’alluce si sposta in maniera laterale. La parte quindi andrà verso le altre dita del piede.  Quando l’osso metatarsale si sposta, ecco che compare la forma tipica a cipolla che potete conoscere con il nome di alluce valgo. La postura sbagliata è una delle cause più frequenti che gli stessi esperti vi possono dire. Vi ricordiamo che gli antinfiammatori (comunumente utilizzati) non sono la soluzione definitiva, dovete quindi farvi controllare da un medico.

Piede piatto

Il piede piatto è un altro disturbo comune che viene diagnosticato quando l’arco plantare si riduce. La conseguenza è che il vostro piede toccherà completamente a terra. Ovviamente questo crea disturbi nel tempo. Le cause che potete riscontrare inerenti al piede piatto sono le seguenti,  infiammazione del tendine tibiale, l’obesità, sforzo eccessivi, lunghe camminate, artite reumaoide…. C’è chi ricorre all’intervento chirurgico per aver modo di ricostruire l’arco del piede.Il piede piatto è un altro disturbo comune che viene diagnosticato quando l’arco plantare si riduce. La conseguenza è che il vostro piede toccherà completamente a terra. Ovviamente questo crea disturbi nel tempo. Le cause che potete riscontrare inerenti al piede piatto sono le seguenti,  infiammazione del tendine tibiale, l’obesità, sforzo eccessivi, lunghe camminate, artite reumaoide…. C’è chi ricorre all’intervento chirurgico per aver modo di ricostruire l’arco del piede.

Neuroma di Morton

Il neuroma di Morton è un dolore che interessa la zona plantare. Il 3 e 4 metatarso ne sono colpiti. Le dita dei piedi diventano molto dolorose. Effettuando un’ecografia è possibile capire meglio la situazione. Anche la risonanza magnetica viene effettuata spesso. Quando il nervo plantare si è ingrossato il disturbo risulta evidente agli occhi degli esperti.gli uomini tuttavia sono meno a rischio, mentre le donne no. Quest’ultime sono infatti soggetti più facili da riscontrare. Utilizzate calzature non adeguate? Il vostro piede non appoggia correttamente? Fate attenzione perché queste sono cause molto comuni per quanto riguarda il neuroma di Morton.

Per maggiori informazioni guardate pure su Footsurgery.