Come scegliere la sigaretta elettronica

Il corpo è come un tempio, quindi il nostro compito è quello di tenerlo pulito da ogni genere di sostanza dannosa. Al mondo molte sono le azioni errate che possiamo commettere, tra queste il fumare è in cima alle classifiche. Fumare non serve proprio a niente se non ad aggravare su noi stessi e anche in secondo piano sulle nostre tasche. Oggi vediamo come smettere di fumare, il rimedio consiste nell’acquisto delle sigarette elettroniche. Tali strumenti sono progettati per portare il fumatore a smettere in modo graduale.

Insomma, si possono trovare sigarette con nicotina (in quantità minori delle sigarette) e non. C’è chi si butta su quelle aromatizzate alla frutta, al caffè e non solo. L’acquisto è possibile effettuarlo comodamente seduti a casa o fuori all’aperto, grazie ai negozi online disponibili. C’è anche ci si reca nei negozi fisici perché desidera di persona controllare e vedere ogni singola cosa.

Ma venendo a noi ecco le migliori sigarette elettroniche, mostriamo alcune marche molto famose in commercio. Qui sono presenti i nomi più prestigiosi.

  • Joyetech
  • Inshare
  • Eleaf
  • Conpush
  • Cyrus
  • Svapo
  • Novel
  • ..

Detto questo passiamo ai vantaggi delle sigarette elettroniche, si perché sono utili per smettere di fumare. Dopotutto ricordiamo che non è facile per tutte le persone, c’è chi riesce a perdere il vizio con la semplice forza di volontà e chi necessita di un diversivo come in questo caso. Veniamo adesso ai vantaggi.

Smettere di fumare con le sigarette elettroniche è possibile?

Prima di tutto ricordiamo che le sigarette elettroniche dispongono di un liquido interno, questo può essere aromatizzato con odori che ci piacciono (come il caffè per esempio) oppure contenere tracce di nicotina. Anche se non è certo che son state create per questo scopo, possono comunque essere d’aiuto per smettere in modo graduale, questo aspetto infatti interessa principalmente i grandi fumatori. Venendo a noi ecco i vantaggi delle sigarette elettroniche.

Meno dannosa dell’85%

La sigaretta elettronica funziona senza la combustione dei composti tossici. Gli esperti la dichiarono meno dannosa dell’85% rispetto alle classiche sigarette. Da ricordare che è stata concepita per smettere di fumare, quindi non c’è bisogno di usarla tutta la vita.

Aiutano a combattere la dipendenza

La sigaretta elettronica allontana la dipendenza, quella che spinge ogni giorno milioni di fumatori a comprare il tabacco. Sappiamo infatti che nel tabacco sono presenti decine di sostanze dannose per l’intero organismo. Il cuore, i polmoni, la arterie, il sangue, tutto ne risente nel tempo.

Nessuna traccia di nicotina

Il liquido interno della sigaretta elettronica può contenere nicotina come non, in quest’ultimo caso quindi non si assume affatto nicotina. Col tempo diventa molto facile smettere, serve comunque anche una dose di volontà chiaramente.

Offrono molta scelta

Le sigarette elettroniche offrono una vasta gamma di aromi, quindi risultano piacevoli da provare. Ci sono anche al caffè oltre che alla frutta. C’è infatti chi ne prova diverse per trovare quella più adatta al proprio palato.

 

Questi sono alcuni dei vantaggi che regalano le sigarette elettroniche. In rete ci sono molti siti informativi sull’argomento. Bastano pochè click per acquisire interessanti informazioni in merito.